quant’è grande il mondo?

 
messico  17 febbraio 2006
 
se lo guardi dall’alto, il mondo è piccolo e di color verde dollaro. Sta perfettamente nell’indice di prezzi e nelle quotazioni della borsa valori, nel tasso dei guadagni di una multinazionale, nell’inchiesta elettorale di un paese che ha sofferto il sequestro della sua dignità, nella calcolatrice cosmopolita che somma capitali e sottrae vite, monti, fiumi, mari, sorgenti, storie, civiltà intere, nel piccolissimo cervello di George W. Bush, nella breve portata delle mire del capitalismo selvaggio malvestito da neoliberalista. Guardato dall’alto, il mondo è molto piccolo perché prescinde dalle persone ed al loro posto, c’è un numero di un conto bancario, senza altri movimenti che quello delle entrate.
 
ma se lo guardi dal basso, il mondo si amplia tanto che non basta uno sguardo per avvolgerlo, ma sono necessari molti sguardi per completarlo. Guardato dal basso, il mondo abbonda di mondi, quasi tutti dipinti col dolore della spoliazione, della miseria, della disperazione, della morte. Il mondo in basso cresce verso i lati, soprattutto verso il lato sinistro ed ha molti colori, quasi quanti le persone e le storie. E cresce pure all’indietro, verso la storia che lo ha reso mondo in basso, e cresce verso se stesso con le lotte che lo illuminano, anche se la luce dall’alto viene spenta, e suona anche se il silenzio di sopra lo schiaccia. E cresce anche in avanti indovinando in ogni cuore il domani che partoriranno quelli che in basso sono quelli che sono. Guardato dal basso, il mondo è così grande che ci stanno molti mondi ed ancora c’è così eccesso di spazio che ci può stare, per esempio, una prigione.
 
cioè, riassumendo, visto dall’alto, il mondo si rimpicciolisce e non ci sta altro che l’ingiustizia. E, visto dal basso, il mondo è così spazioso che c’è posto per l’allegria, la musica, il canto, il ballo, il lavoro degno, la giustizia, l’opinione ed il pensare di tutti, non importa quanto diversi siano quelli in basso che sono quello che sono.
 
il mondo è tanto grande come il cuore che prima gli fa male e dopo lotta, insieme a tutti quelli in basso ed a sinistra.
 
Durito 
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...