Walter Veltroni

 
Walter Veltroni, ma anche Uolter Ueltroni o Valter Weltroni, detto Water è un Walter Texas Ranger. Nasce a Roma il 25/12/1968 da Massimo D’alema e Maurizio Costanzo. È uno dei leader politici italiani più doppiogiochisti della seconda repubblica delle Banane. Sembrerebbe (secondo alcune voci di corridoio) che Walter Texas Ranger Veltroni durante i primi anni della sua vita abbia militato come adepto del Berlusconesimo. È notoria la sua debolezza di stomaco e la sua asessualità.

Vista la sua ascendenza, non deve sorprenderci il fatto che sia raccomandato, nonché politicamente non inquadrabile nell’arena politica, nella quale potrebbe rappresentare tanto i nuovi comunisti pederasti, quanto i nazionalfascisti di Storace. In realtà egli nacque sull’onda del ’68 per volere del Maligno, che possedette il corpo dell’ignaro Massimo D’alema durante il concepimento. que così questa strana forma di AntiCristo che, col suo buonismo e quell’aria da finto ingenuo, incarna a prima vista l’idea di persona pia e benefattrice; in realtà Topo Gigio (nome che gli è stato dato per renderlo più simpatico ai giovani) ha l’arcano compito di eliminare quanto prima nei giovani d’oggi ciò che è rimasto di quelle idee di lealtà e rispetto reciproco nate nel ’68, e oramai portate avanti solo da Babbo Natale e Marilyn Manson. Ovviamente per raggiungere questo obiettivo, non fa altro che catalizzare sulla sua figura di uomo buono e gentile tutto l’odio della popolazione civile. La sua arma dialettica principale è la contraddizione, tipica fino a qualche anno fa solo di un altro leader politico, con la quale è sicuro di convincere tutti, dai Gesuiti ai Black block passando per lo stesso Berlusconi.  

Fu proprio per scelta della madre, Maurizio Costanzo, che si infiltrò fin da giovane nel Partito Comunista, come spia per conto dell’Emerito Capo. Presenta da subito attitudini politiche tanto che a 16 anni è già assessore alla comunicazione dei numeri del contatore dell’acqua di Locate di Triulzi. A 18 anni incontra la donna che lo accompagnerà con gran parte della sua vita (nel senso letterale del termine), tale Platinette; dopo anni di astinenza sessuale con Veltroni, diventerà famosa per aver cambiato sesso una dozzina di volte. "Ho cambiato sesso dodici volte affinché di me non si parli solo per la mia relazione con coso" dichiarò in tv dall’ex suocera Costanzo, la quale da allora disconobbe il figlio e adottò subito la balenottera (poi si scoprì solo per creare un nuovo caso umano e fare odience). Dopo il litigio con la madre, questa raccontò al suo ex-marito Massimo D’alema la carriera di spia anticomunista del Veltroni. D’Alema, che riteneva fino ad allora il figliolo solo un povero babbeo, sorpreso per le sue doti nascoste lo nominò sindaco di Roma. Dopo un’esperienza politica noiosissima, ma soprattutto dopo un colloquio con un emissario del suo vero padre, decise che era il momento per il grande balzo: diventare sindaco d’Italia. Per fare ciò creò dal nulla un nuovo movimento politico, il Partito Democratico, che già nella sigla (P.D.) contiene un’evidente richiamo a una comunissima bestemmia.

Secondo l’Apocalisse Veltroni, dopo aver reso anticomunisti tutti i giovani di sinistra, riuscirà a far convogliare tutte le forze politiche nazionali verso l’estremo centro. Dopodiché, dato il paradosso politico creatosi, si aprirà un buco nero per gli inferi in Piazza San Pietro che inghiottirà lui e tutti coloro che ingenuamente lo hanno votato, Papa compreso. Dopodichè trasformerà il mondo in un gigantesco allevamento di tacchini e pollastre. Da qui in avanti, come tutti sapranno, inizierà l’epica lotta fra Papa Mazinga e Satana che segnerà il destino dell’universo.

 

consultare un enciclopedia online costa solo qualche click

scoprire NONCICLOPEDIA non ha prezzo

Tratto dalla voce Veltroni su Nonciclopedia

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...